MENU

beppe lazzari

Capisco se un mio tatuaggio è fatto bene nel momento in cui riesco a raccontare una storia.

Classe 78, romano di nascita e senese di adozione, Beppe scopre il mondo del tatuaggio grazie ad una rivista ed impugna la prima macchinetta - rudimentale e costruita in casa - il giorno stesso in cui riceve il suo primo tatuaggio! Era il 1993, gli anni in cui il tatuaggio come lo conosciamo oggi usciva allo scoperto e Beppe, che ai tempi studiava ragioneria e lavorava come cameriere, aveva gia deciso che da grande non avrebbe fatto nè il ragioniere, nè il cameriere.

Abbandonata Roma, tra qualche tatuaggio porta a porta e un apprendistato “vecchia maniera” in uno studio di Arezzo, nel 2005 apre a Siena L’Allegro Chirurgo Tattoo Studio, concretizzando finalmente il suo obbiettivo. “Capisco se un mio tatuaggio è fatto bene nel momento in cui - attraverso questo - riesco a raccontare una storia”. Con questo concetto e con due pacchetti di sigarette al giorno, Beppe crea i progetti per i clienti che si rivolgono a lui.


PORTFOLIO